un gioioso 2020 da Chimajarno!!!

…avevo in testa mille discorsi da scrivere come augurio per un nuovo anno…ma poi mi sono scappati…mi continuano invece a girare per la testa una frase e un video:
“la ricerca umana della felicità” dopo aver visto Klimt al Secession di Vienna e “Do what you can’t” di Casey Neistat…
qualcuno penserà che blasfemia Neistat e Klimt assieme…
in quest’anno ho imparato più che mai a non giudicare con leggerezza chi o ciò che ho davanti…e anzi voglio provare ancora di più a credere nelle differenti prospettive di vista, soprattutto nell’inseguire i miei sogni…a modo mio, con le mie scelte, senza imposizioni, con il mio decondizionato equilibrio, con la mia solita testardaggine e con accanto chi mi fa star bene…
perciò il mio augurio per questo nuovo anno è:
uscite da quella c@zz° di comfort zone (ultimamente ho sentito troppo spesso questa parola) e fate tanti passi verso i vostri sogni, sbagliate, rialzatevi, cambiate, prendete per mano e fatevi prendere per mano…senza troppi vincoli e assilli mentali…amate, amate ciò che fate e amatevi!!!
io con i miei bottoni voglio continuare a meravigliarmi e a dare gioia anche a voi!!!
che sia un anno di vostri occhi, di letizia e libertà…
grazie davvero a tanti che sono accanto a me in questo cammino chiamato vita!!!
grazie grazie grazie…

Share your thoughts